Il Mio Mondo Cinema

Capitolo numero cinque, logicamente ci si aspetta un “calo di prestazione”, e invece la saga horror più famosa degli ultimi anni sorprende proprio per la capacità di tenere ancora lo spettatore (un po’ meno il suo stomaco…) incollato al grande schermo dall’inizio alla fine. Certo, alcune cose possono sembrare un po’ ripetitive, anche perché la struttura della storia rimane pressoché la stessa da sempre (d’altronte finché funziona perché cambiare…), ma sono poche le saghe che possono vantare un quinto capitolo come questo.

http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/digg_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/delicious_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/technorati_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/google_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/myspace_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/facebook_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/yahoobuzz_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/twitter_48.png

ARTICOLI CORRELATI

  • Men in Black 3 (3D)

    Sono passati molti anni ormai dall'uscita del primo Men in Black, ma fortunatamente in questo terzo capitolo l'atmosfera e lo stile inconfondibile...

  • Hysteria – forse non sapevate che…

    Mettete insieme un "sex toy" tipicamente femminile, la Londra puritana del 1880 e un pizzico (ma proprio piccolo) di storia vera. Viste le...

  • Super 8

    L'impressione di trovarsi di fronte a un flm di Steven Spielberg degli anni d'oro (tra un E.T. e un Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo) è più...

  • Come ammazzare il capo e vivere felici

    A quanto pare si può realizzare il delitto perfetto quasi involontariamente, per di più facendone fuori tre in un sol colpo! Questa è una delle...

  • I Guardiani del Destino

    Non poteva essere scelto protagonista migliore per I Guardiani del Destino: la sola interpretazione di Matt Damon, infatti, fa valere la pena...

2 Comments so far »

  1.  

    Lara said

    Dicembre 12 2008 @ 14:09

    Già anche questo quinto capitolo di Saw non delude…la storia continua…e forse non è manco finita…perchè alcune cose rimangono un pò sospese…ad esempio mi chiedo…cosa c’era nella scatola???

  2.  

    Eddy said

    Dicembre 12 2008 @ 18:38

    Esatto, proprio così! Non l’ho specificato nell’articolo anche perché quando uscì Saw IV si parlava già del V e del VI!

Comment RSS · TrackBack URI

Leave a comment

Nome: (Required)

eMail: (Required)

Website:

Commento: