Il Mio Mondo Cinema

Botched – (K. Ryan – 2007)

Horror-deludenteUn film parecchio confuso, ai limiti del demenziale, ai limiti dell’inutilità, che non mancherà di annoiarvi sempre più durante tutto lo scorrere delle scene. Partendo da questa valutazione complessiva mi appresto a motivare a valutazione.

Botched è l’opera prima dell’irlandese K. Ryan ed è collocabile tranquillamente nel genere commedia-horror. L’idea di fondo poteva essere anche divertente ed innovativa, ed è contaminata ottimamente nelle sequenze iniziali da una partenza di trama che non fa presupporre per nulla all’horror e giocata successivamente sull’effetto sorpresa.

Dopodichè è il vuoto. Vuoto presente nella narrazione, dove scene sanguinolente si accavallano ad un copione per nulla intrigante, quasi inaspettatamente buffo .

A quanto mi sembra di percepire, l’intenzione del film doveva essere una miscela tra splatter e comicità.

Bene.

Se da una parte gli effetti speciali gore sono ben realizzati (seppur per nulla innovativi e molto standardizzati) dall’altra gli spunti comici sono alquanto deridibili e fuori luogo, partendo dal presupposto che la vicenda, se diretta in modo più seria, era una potenziale carta vincente (l’idea di trasformarlo in una dark comedy per essere alla moda è una scelta perdente). Per intenderci, di film cosi , gia stravisti, ce ne sono a bizzeffe e non basta qualche testa mozzata e qualche sezionamento per tenere svegli. La sensazione è, dopo aver visto le prime 2-3 scene gore, di trovarsi di fronte ad un signor horror bello claustrofobico e perverso , quando basta che passino 10 minuti per non vivere neanche l’1% della tensione che vi si potrebbe aspettare.

Non è mia intenzione crocifiggere così il regista, anche se le mie parole potrebbero tradire, e contando che ci sono un sacco di film peggiori,resta solo l’amaro in bocca vedendo buoni basi d’appoggio quali una scenografia adatta ad un cult horror a tutti gli effetti (un piano-labirinto desolato all’interno di un grattacelo), una regia da routine ma allo stesso tempo sapiente e attori discreti, per poi trovarsi il tutto buttato via in un film banale.

Se la trama fosse stata sviluppata diversamente, condita con scene ben più incisive e se il lato demenziale fosse stato accantonato, magari poteva riuscire una produzione abbastanza originale. Prima prova “bocciata” quindi per Kit Ryan che non riesce a convincere. Il potenziale per un miglioramento netto forse c’è e spero in un prossimo film ben più definito.

http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/digg_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/delicious_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/technorati_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/google_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/myspace_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/facebook_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/yahoobuzz_48.png http://www.ilmiomondocinema.com/wp-content/plugins/sociofluid/images/twitter_48.png

ARTICOLI CORRELATI

Leave a comment

Nome: (Required)

eMail: (Required)

Website:

Commento: